sabato 4 maggio 2013

Roma core de stà città...


Palazzo Spada a Roma


FACCIATA DI PALAZZO SPADA - ROMA

                               LA CASA PARLANTE



Affreschi, decorazioni in stucco, sculture: le sue pareti raccontano un periodo d'oro della nostra cultura, tra arte e religione, scienza e mitologia. Dalla fine dell'Ottocento ospita il Consiglio di Stato. Da visitare ..




VISITIAMOLO: dalle finestre penetra una luce meridiana che a fatica si diffonde su una quantità enorme di dipinti, affreschi, decori, stucchi, statue, volte, lunette, che  ornano i grandi saloni e  si perdono in meandri, stanzini, spazi remoti.




COLLAGE




Oggi diremmo un'ansia di comunicazione  attraversa questi spazi: si  vuole parlare attraverso quel grandioso impianto scenico per informare, è bene provarci !!!
L'edificio si trova sulla stessa direttrice di palazzo Farnese. Anche questo nasce dal sogno grandioso di un giovane cardinale mondano e di un po' troppo «libero pensiero»; sorge su un'area che è stata acquistata e distrutta per creare uno spazio di rispetto intorno alla "magione", come quello anche questo si affaccia su via Giulia, quasi un riscatto nobiliare.


Le date della storia sono incerte, ma è probabile che il palazzo fosse pronto per il giubileo del 1550, opera di Giulio Merisi, Girolamo da Carpi e Giulio Mazzoni, quest'ultimo ideatore della maggior parte delle decorazioni. La facciata è un’esibizione sontuosa: la base è di un bugnato liscio, elegantissimo, il piano nobile è scandito da otto statue di personaggi del mondo romano, intervallate da finestre.






http://3.bp.blogspot.com/-rlpWQVXjpkw/TV5lYcDp-yI/AAAAAAAAAMg/xMcQFZNhIFs/s1600/Roma%2BVia%2BGiulia%2B14.jpg
VIA GIULIA


Il legame tra  mondo antico/ pagano e quello moderno/cristiano, è la storicizzazione del potere ecclesiastico come continuazione di quello romano imperiale. Tema caro a lui - Girolamo - e ai suoi amici più o meno  invisi alla Curia. Anche il cortile, cui si accede varcando il portone, presenta una serie di divinità antiche in corrispondenza del piano nobile, sormontate da fregi 


CORTILE
 - centauromachie, tritoni, nereidi, arpie tra girali d'acanto-



http://images.alinari.it/img/EDU/ADA/ADA-F-005704-0000.jpg
CENTAUROMACHIE


PARTICOLARE DEL CORTILE

secondo una successione dal basso verso l'alto che suggerisce una evoluzione dalle passioni TERRENE verso la vita razionale.
Gli dei rappresentati nelle nicchie del cortile, sono quelli che presenziano al banchetto per le nozze di Amore e Psiche, secondo la descrizione che ne dà Apuleio nelle Metamorfosi

 


ed è proprio a questo mito che si ispira una delle stanze cardinalizie. 
Ad altri eroi del mondo antico sono dedicate le altre: Achille, Perseo, Enea, Alessandro, Romolo.



GLI EROI RAFFIGURATI A PALAZZO SPADA


























































1 commento:

edvige ha detto...

Interessante e ben descritto grazie e buona giornata.